• Alliance Food Consultants

Cina. Nuovo regolamento sulla sicurezza alimentare



Il 31 ottobre 2019 il Governo cinese ha pubblicato il regolamento di attuazione della legge sulla sicurezza alimentare allo scopo di creare un meccanismo di supervisione uniforme e autorevole.


Il regolamento si suddivide in 10 capitoli, contenenti un totale di 86 articoli che delineano le regole per la vigilanza ed il controllo dei prodotti alimentari, gli standard sulla sicurezza alimentare e sulle ispezioni, le importazioni e le esportazioni dei prodotti.


Le maggiori novità riguardano:


  • l’ottimizzazione del sistema di monitoraggio del rischio e una semplificazione nella predisposizione di standards in materia alimentare;

  • la possibilità per gli operatori di poter applicare i nuovi standard in materia di sicurezza alimentare prima della loro entrata in applicazione;

  • l’inclusione delle licenze per vendita e somministrazione nella licenza generale per la manipolazione degli alimenti (attualmente richiesta alle sole aziende di produzione e trasformazione) con validità di 5 anni;

  • l’obbligo, per la produzione e la manipolazione di OGM, di applicare il sistema di etichettatura secondo le disposizioni emanate dal SAMR (State Administration for Market Regulation) e dal MARA (Ministry of Agriculture and Rural Affairs);

  • la creazione di un sistema di controlli rigido con i trasgressori, nonché la previsione di una blacklist pubblica e di sanzioni per le imprese recidive;

  • la previsione che, oltre alle figure che ricoprono posizioni di responsabilità in campo di sicurezza alimentare, anche il legale rappresentante dell'azienda possa incorrere in sanzioni, sia per violazione degli standards che per pubblicità fraudolenta. Le multe possono arrivare sino a 10 volte il reddito dell'individuo (in riferimento all'anno precedente) in caso di atti illeciti intenzionali o molto gravi;

  • la previsione, da parte dello Stato, di un compenso a favore di chi collabora fornendo informazioni su violazioni all'interno di un'azienda. Tale compensazione viene concessa soprattutto se l’informazione proviene da personale dell’impresa in cui viene riscontrata una violazione.


Il Regolamento entrerà in vigore il 1 dicembre 2019.

Come Contattarci
Tecnoconsult Alimenti Srl CF e PI: 10405801001 |  Privacy Policy  |  Informazioni Societarie  |  Informazioni Legali