• Alliance Food Consultants

Taiwan: il Governo presenta alcune modifiche all'etichettatura nutrizionale


La Food and Drug Administration di Taiwan ha presentato nei giorni scorsi una bozza di revisione delle norme sull'etichettatura nutrizionale per i prodotti alimentari preconfezionati.


In concomitanza ha aperto una consultazione pubblica e, rispetto alla versione attualmente in vigore, il futuro quadro normativo introduce le seguenti modifiche:


  • in merito alle definizioni e indicazioni nutrizionali: la revisione modifica la definizione di indicazione nutrizionale specificata nell'articolo 2 del Regolamento in vigore, consentendo che venga dichiarata e specificata la sostanza nutriente non contenuta nel prodotto. Questo significa che i prodotti potranno recare l'indicazione nutrizionale "no/senza/zero" accompagnata dal nome di un nutriente specifico;


  • in merito all'unità e al metodo di etichettatura degli alimenti in forma di compresse o capsule: i prodotti alimentari in forma di compresse o capsule (escluse le caramelle), dovranno riportare espressamente nella descrizione del contenuto per porzione, la quantità di capsule e compresse per porzione;


  • in merito alle nuove condizioni da dichiarare sull'etichettatura del valore calorico e nutritivo “zero”: per l'etichettatura "valore calorico zero” o "energia zero”, si dovrà riportare la dichiarazione che oltre a soddisfare il fabbisogno energetico (non più di 4 kcal per 100 g/mL), la quantità di carboidrati, zucchero, proteine, grassi, grassi trans e grassi saturi soddisfa tutte le condizioni di etichettatura "zero".


Le nuove disposizioni saranno applicabili dal 3 gennaio 2024.