• Alliance Food Consultants

Canada. Il Governo propone alcune modifiche alle disposizioni sull'etichettatura



Il 22 giugno 2019, la Canadian Food Inspection Agency (CFIA) ha pubblicato alcune proposte di modifica al Food and Drug Regulations ("FDR") e al Safe Food for Canadians Regulations nel contesto della Food Labelling Modernization Initiative.

Le modifiche, finalizzate a raggiungere una sintonia con un consumatore sempre più esigente, fornendogli informazioni più chiare, riguarderebbero:

  • Data di scadenza: tutti gli alimenti preconfezionati (ad eccezione di talune esenzioni) devono indicare una data di scadenza sotto la dicitura "best before date" o "expiration date" e rimuovendo l'attuale "durable life". I produttori dovranno, inoltre, fornire istruzioni per la conservazione, laddove necessario.

  • Paese d'origine: le aziende devono indicare in etichetta il paese d'origine per tutti i prodotti importati, mentre attualmente è d'obbligo solamente indicare la dicitura "imported by" ed il nome dell'importatore canadese (con esclusione dei prodotti ittici, lattiero-caseari e i prodotti a base di carne, per i quali l'obbligo risulta già vigente).

  • Informazioni di contatto: oltre al nome o alla ragione sociale dell'operatore responsabile, devono essere inseriti in etichetta anche numero di telefono, email, indirizzo postale e ogni altra informazione in grado di facilitare la comunicazione tra il consumatore e l'operatore responsabile, minimizzando l'intervento delle autorità in caso di reclamo diretto da parte del consumatore.

  • Ingredienti enfatizzati: qualora si enfatizzi in etichetta la presenza di taluni ingredienti, va specificata altresi' (sulla parte frontale o nella lista degli ingredienti) la quantità percentuale presente nel prodotto. Inoltre, deve essere specificato che l'alimento è "aromatizzato" quando un ingrediente non è realmente contenuto nel prodotto ma ne sono presenti solo degli aromi.

Il Governo canadese, inoltre, intende armonizzare le dimensioni del carattere e abrogare talune disposizioni relative alle dimensioni obbligatorie dei contenitori per determinati alimenti (es. miele, spinaci congelati, bacon) o all'obbligo di talune indicazioni di scarso interesse per il consumatore (es. obbligo di apporre l'indicazione "contiene pectina" per le marmellate).

Le proposte di modifica sono soggette ad una consultazione da parte degli stakeholders.

Qualora vengano adottate, le nuove disposizioni saranno operative dal 2022 e dal 2026 (per quanto attiene l'obbligo di indicazione della quantità percentuale degli ingredienti enfatizzati).

1. entro l'estate 2020 verranno rimossi gli standards sulle dimensioni dei contenitori,

2. dal dicembre 2022 si aggiorneranno le etichette secondo le nuove disposizioni per la data di scadenza, il paese d'origine e le informazioni di contatto,

3. entro dicembre 2026 si aggiorneranno le etichette secondo le nuove disposizioni per gli ingredienti enfatizzati.

#Canada #EtichettaalimentiCanada #EtichettealimentariCanada #ConsulenteetichettaturaCanada #ConsulenzaetichettaturaCanada #EtichettaturaCanada #EtichettaalimentareCanada

Come Contattarci
Tecnoconsult Alimenti Srl CF e PI: 10405801001 |  Privacy Policy  |  Informazioni Societarie  |  Informazioni Legali