• Alliance Food Consultants

Aperta la consultazione pubblica dell'UE sull'etichettatura delle bevande alcoliche





La Commissione europea potrebbe adottare nel 2022 una proposta di revisione delle norme sull'informazione al consumatori per le bevande alcoliche estendendo a tale categoria l'obbligo di indicazione della lista degli ingredienti e della dichiarazione nutrizionale.


Il Regolamento UE 1169/2011, infatti, prevede ad oggi un'esenzione da tale obbligo per le bevande alcoliche.


In vista di tale proposta, la Commissione ha infatti aperto nei giorni scorsi una consultazione pubblica sulla roadmap di tale iniziativa (1).


Nel quadro del piano europeo di lotta contro il cancro, adottato recentemente dalla Commissione, rientra l'obiettivo della revisione delle norme dell'UE sull'informazione al consumatore per le bevande alcoliche.


L'iniziativa non esaurisce peraltro il dibattito su una prossima revisione della normativa sull'etichettatura.

Nella Strategia "Farm to Fork", infatti, la Commissione ha annunciato la possibile armonizzazione dell'etichettatura nutrizionale FOP e l'estensione dell'obbligo di indicazioni di origine o provenienza a determinati prodotti, nonché una revisione delle disposizioni sull'indicazione della shelf life.




(1) https://ec.europa.eu/info/law/better-regulation/have-your-say/initiatives/13028-Food-labelling-revision-of-rules-on-information-provided-to-consumers-for-alcoholic-beverages_en